Upcoming MatchDragons Lugano VS Kanti Baden/15 dicembre 2018/Palamondo Cadempino
SEGUI I DRAGHI

Fine settembre sfortunato

Pronti a ricominciare

Ad essere totalmente onesti e sinceri questa partita la si poteva davvero vincere tranquillamente ma purtroppo, complici un paio di errori di troppo (soprattutto al servizio) e qualche disattenzione a muro, i parziali si sono risolti a favore degli argoviesi. Un test importante in vista dell’imminente inizio di campionato, un match dal quale i ragazzi di Coach Rossi devono imparare che “nulla viene regalato” e che per ogni punto, su ogni pallone, bisogna sudare e sudare ancora… bisogna “fare fatica” per ottenere risultati. Il messaggio sembra essere passato forte e chiaro, bisogna cambiare ritmo. Il campionato che ci apprestiamo ad iniziare è complicato, nessuno ci regala punti, se vogliamo vincere dobbiamo alzare il tiro e mettere un pizzico di cattiveria in più.

Nonostante la sconfitta ci sentiamo agguerriti e ottimisti riguardo al campionato.

Campo ai giovani

Domenica 30 settembre nei Grigioni a Coira, assenti alcuni titolari (studio, lavoro, famiglia) si è dato campo ai giovani, alle seconde linee, coach Stefano Rossi ha voluto provare la preparazione dei giovani #Dragons e valutare con loro ogni possibile soluzione. Così il palleggiatore Nicola, in alternativa a Simone, gli attaccanti Eric, Daniel, Emmanuel, hanno giostrato insieme a Manuel, Davide e Mauro ed al libero sempre affidabile Riccardo, contro squadre di buona esperienza. Un torneo quello giocato nella soleggiata Coira, che ha dato importanti segnali in vista della stagione.

Per la statistica: 4 partite giocate, tre sconfitte ed una vittoria.

Il Coach ha dato campo ai giovani e alle seconde linee.

GDPR

  • Normativa GDPR

Normativa GDPR

Maecenas faucibus mollis interdum. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum. Integer posuere erat a ante venenatis dapibus posuere velit aliquet.

Integer posuere erat a ante venenatis dapibus posuere velit aliquet. Donec sed odio dui. Donec id elit non mi porta gravida at eget metus. Duis mollis, est non commodo luctus, nisi erat porttitor ligula, eget lacinia odio sem nec elit.